logo
logo

GIOVEDÍ 15 GIUGNO - ore 20.45

CAFÉ LOTI (Italia-Iran)

ROSAZZO (Manzano, UD) - Chiostro dell'Abbazia
22° Concerto in Abbazia - in memoria di Luisa Terrenzani, segretaria del Folk Club Buttrio
In collaborazione con Fondazione Abbazia di Rosazzo
Biglietti:
Interi: € 20.00
Ridotti*: € 15.00
*Spettatori under 25, over 65, soci 2017 Folk Club
Prevendite: Udine Angolo della Musica, Via Aquileia (0432-505745) Online info@folkclubbuttrio.it


Tre musicisti da anni impegnati nella ricerca sulle musiche popolari del Mediterraneo e dell’Oriente, si incontrano in un progetto originale che diventa un ponte tra passato e presente, tra musica “colta” e popolare, tra tradizione occidentale e quella orientale. Nell’antico Cafè Loti di Istanbul i viaggiatori si fermavano a parlare, si conoscevano, suonavano e cadevano le differenze tra Nord e Sud del mondo. Il progetto è un percorso che parte dalla Spagna, si incontra con i trobadours francesi e le cantate popolari di Napoli e del Sud d’Italia, incrocia il canto in Sabir, attraversa le antiche vie della seta, la Persia e, poi diventa una musica nuova capace di vivere di emozionare e trascinare chi l’ascolta, a dimostrazione che la musica è il linguaggio del possibile dove l’incontro con l’altro arricchisce, trasforma, innova, come è stato per secoli prima che si innalzassero barriere e muri figli della paura e dell’ignoranza. La tammorra risuona su un bouzouki greco, il saz, il setar e l’oud accompagnano il marranzano e il canto a tenore. Nel repertorio, composizioni originali, tradizione sefardita spagnola, cantigas medievali, musica classica persiana, madrigali, tarantelle, ballate popolari.....

Nando Citarella voce, tammorre, chitarra battente, marranzano
Stefano Saletti Buzouki, oud, chitarra, percussioni, voce
Pejman Tadayon saz, oud, târ,setâr, ney, voce




cafeloti.jpeg


logo

VENERDI 23 GIUGNO - ore 20.45

RACHEL HAIR & RON JAPPY (Scozia)
BRISTE (Irlanda)

SAN GIORGIO DI NOGARO - Villa Dora
In collaborazione con Comune di San Giorgio di Nogaro - Assessorato alla Cultura
INGRESSO LIBERO


Il repertorio della Hair attinge alla musica irlandese e scozzese per arpa. Muovendosi tra jazz, folk, rock e classica, si sta affermando come la più innovativa e dinamica artista della sua generazione, presentandosi in grande spolvero ai grandi festival britannici, europei ed in Asia e USA. Due dischi a suo nome, dedica molto tempo a girare il mondo ad insegnare l’arpa celtica e le tradizioni della sua terra secondo un metodo "ad orecchio" che mette l’accento sul divertimento nell’esecuzione. Chitarrista, violinista e pianista, Jappy è un richiestissimo sessionman per flessibilità, tecnica e un marcato senso ritmico che ne fa un partner ideale in studio come in concerto.

Rachel Hair arpa celtica, voce
Ron Jappy chitarra

Le tre Briste suonavano assieme sin dalle elementari. Ben note in Irlanda, Ulster compreso, per i tanti premi individuali ricevuti per la loro arte, oltre alla tradizione irlandese si sono anche appassionate al folk e country americano. Impegnate in varie formazioni, nel 2015 hanno deciso di formare un trio per mescolare tutte le conoscenze fatte negli anni e creare novità interessanti. Punti di riferimento sono stati Matt Molloy, Doloren Keane, Cathal Hayden, Michael McGoldrick ed hanno suonato assiame a Four Men and a Dog, Mairtin O'Connor, Flook, North Cregg, Beoga, Francis Black e Dick Gaughan.

Alison Crossey chitarra, bodhran
Emma Robinson flauti
Joanna Boyle voce, banjo





RACHELHAIR.jpeg RonJappy .jpeg BRISTE.jpeg